Sincronizzare Prospectin con Integromat

Published by Margot on

4 minutes

Grazie ai trigger aggiornati (vedi articolo), è ora possibile esportare automaticamente i lead da ProspectIn alla maggior parte dei CRM, tramite sincronizzazione, Zapier o Integromat. Parleremo di Integromat qui, ma potete leggere sulla sincronizzazione con Zapier qui. Questa sincronizzazione può essere un po’ complicata. Noi spieghiamo tutto qui!

Cos’è Integromat?

Integromat è un concorrente alternativo a Zapier. (Chiamalo come vuoi 😎)

È uno strumentopiuttosto semplice che permette di automatizzareil vostro flusso di lavoro e vi dà possibilità quasi illimitate a seconda dei compiti che dovete eseguire; il tutto collegandogli strumenti insieme.

Dai social media alla gestione dei progetti, al supporto clienti, al marketing, alle vendite e altro ancora, tutte queste aree possono beneficiare dell’automazione offerta da Integromat. Qui, vedremo come inviare i dati recuperati da Prospectin attraverso i trigger a Integromat.

Cosa sono i trigger?

I trigger ti permettono di automatizzare le azioni sugli eventi in entrata (richiesta di invito, nuovo messaggio inviato…) e creare eventi in uscita (inviare a Zapier, inviare un messaggio, ecc…).(vedi l’articolo).

Come impostarlo?

Per essere trasparenti, Integromat è meno semplificato di Zapier, ci sono alcune cose in più da fare.

0. Prerequisiti

È necessario creare un account su Integromat.

Personalmente, uso la versione gratuita di Integromat, che offre 1000 operazioni al mese e 20.0 mB, che è ampiamente sufficiente per le mie esigenze.

Ecco il sistema di prezzi di Integromat:

⚠️🚨 Prima di iniziare, ti invito a disabilitare la traduzione automatica che potrebbe essere attivata di default sul tuo computer.

Infatti, la traduzione automatica può tradurre le pagine ma anche il codice della pagina che causa problemi e bug.

Ecco come fare:

1. Creare lo scenario

Come gli Zaps su Zapier, Integromat funziona con gli scenari. Dovresti avere familiarità con questo concetto se usi Prospectin.

  • Clicca su “Scenario” e “Crea uno scenario”:

Vi proponiamo di cercare i servizi da integrare.

  • Cerca “Webhooks” e “Google Sheet” e fai “Continua”

Vedete le vostre 2 applicazioni in una pagina bianca,

Potete selezionare il Webhook e metterlo dove volete sul foglio, non importa, ma basta che lo scriva. 😐

  • Clicca su “Custom webhook”:

  • Clicca su “Aggiungi”
  • Dai un nome al tuo webhook e clicca su “Salva”

Otterrete l’URL dell’hook di Integromat da copiare.

2. Creare il trigger su Prospectin

Vai alla scheda “Triggers” nel back office di ProspectIn.

Scegli “Crea” e poi definisci l’evento in entrata che vuoi. Per esempio, se voglio sincronizzare automaticamente con il mio CRM i lead che sono stati seguiti, scelgo “Un lead è stato seguito”.

Per l’evento in uscita, scegli “Esporta nel mio CRM”.

Copia l’URL del gancio ottenuto in precedenza e “Salva e lancia”

3. Formattare i dati

È importante formattare i dati.

Sono inviati in un flusso, in massa, quindi lo strumento deve separarli, formattarli.

Torna a Integromat.

  • Clicca su “Strumenti” in viola.
  • Scegliete “Imposta variabile multipla”
  • Puoi rinominare “Strumenti”, io personalmente ho messo “SplitText”.

In questo passo, dovete selezionare tutte le variabili che devono essere recuperate per la formattazione.

  • Clicca su “Tool” e fai “Add Item”. Tutte le variabili sono elencate,
  • In “Nome della variabile”, selezionate una variabile, per esempio “firstName”
  • In “Valore della variabile”, cliccate e andate alla sottorubrica “A”, selezionate “split”
  • Cambiare il separatore predefinito “;” in “,” :

  • Ripetete questo processo per tutte le variabili che volete.

relaxed nba playoffs GIF by NBA

4. Dati aggregati

  • Clicca sul giallo “Strumenti”.
  • Selezionare “Iteratore”

  • Cliccate su “Iteratore”
  • Attivare la “mappa”
  • Cliccare sulla sezione “Array”
  • Selezionate i dati che avete formattato in precedenza.
  • Cliccate su “Ok”

5. Collegati con Google Sheeet

  • Seleziona il modulo “Google Sheet”
  • Scegliere “Aggiungi una riga

  • Collega il tuo account Google Sheet
  • Seleziona in “Modalità” : “Seleziona foglio di calcolo e foglio”
  • Scegliere il foglio
  • Cliccare su “Ok

6. Esegui lo scenario

Ora puoi cliccare su“Run Once” in basso a sinistra per avviare lo scenario.

In basso a destra, troverete una casella che elencherà i diversi passi dello scenario.

Se c’è un errore, apparirà qui, in rosso.

Ora potete fare un respiro profondo perché è finita! 😄

Au Revoir Ciao GIF

Tweet
Share
Share